Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Federer sfugge a un terzo ko contro Berdych



Roger Feder accede alla semifinale al Master di Toronto

Roger Feder accede alla semifinale al Master di Toronto

(Keystone)

Sconfitto a Miami, ed eliminato sul prato di Wimbledon, Roger Federer si è preso la sua rivincita al Master di Toronto, battendo il ceco Tomas Berdych 6-3 5-7 7-6. Il basilese ha dovuto lottare 2h41' per poter affrontare Novak Djokovic in seminale, la sesta dell'anno in un torneo ATP.

Vincitore del torneo canadese nel 2004 e nel 2006, Roger Federer ha alternato delle belle giocate ad errori evitabili contro il 25enne Tomas Berdych.

Il basilese ha giocato un primo set praticamente perfetto, grazie a un rovescio aggressivo e a diverse soluzioni d'attacco in cui non si esibiva da tempo. Nel secondo set, però, Berdych ha ripreso le redini del gioco, insidiando per la prima volta Federer al servizio, e andando a chiudere sul 5-7. Sotto 2-5 nel terzo set, l'elvetico ha salvato una palla di match prima di riuscire a ribaltare la situazione e vincere 7-5 il tie-break.

«Ho pensato veramente che la partita mi stava sfuggendo di mano. Ma alla fine sono riuscito – con un po' di fortuna – a stravolgere la situazione», ha ammesso Federer. «Il pubblico mi ha sostenuto in modo incredibile e lo ringrazio davvero. È raro poter giocare in un ambiente così».

Dallo scorso gennaio – con la vittoria agli Open d'Australia – Federer non era più riuscito a superare uno dei giocatori che figurano nella top 10 ATP. «È stata una bella vittoria. Sconfiggere un Berdych in piena forma mi aiuta a ritrovare la fiducia necessaria per continuare a giocare ».

In semifinale il basilese affronterà il numero 2 al mondo Novak Djokovic, che ha superato senza difficoltà il francese Jérémi Chardy (ATP 72) 6-2 6-3. Federer ha al suo attivo 9 vittorie e 5 sconfitte contro il serbo di Belgrado: l'ultimo incontro risale al 2009, a Basilea, quando il tennista svizzero era stato battuto in finale 6-4 4-6 6-2. L'altra finale vedrà affrontarsi il numero uno al mondo Rafael Nadal e Andy Murray ( ATP 4).

swissinfo.ch e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×

In evidenza