Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Federer vola ai quarti di finale

Un diritto nell'angolino piega la resistenza di Hewitt.

(Reuters)

Il numero uno al mondo batte in tre set (6-2, 6-3, 6-4) l’australiano Lleyton Hewitt. Nei quarti, lo attende ora il russo Nikolay Davydenko che si è imposto in cinque combattutissimi set su Fernando Verdasco.

Il basilese non sbaglia nemmeno negli ottavi di finale e vince senza soffrire troppo contro l’idolo di casa, testa di serie numero 22.

Federer, infatti, dopo un inizio partita equilibrato, inizia a prendere in mano il gioco, strappa il servizio all’avversario e inanella altri due giochi consecutivi che gli permettono di vincere il primo set dopo appena 32 minuti.

Nella seconda frazione di gioco, il canovaccio non cambia. Il numero uno al mondo si porta subito sul 4-1 e piega la resistenza dell’australiano dopo avergli concesso soltanto tre giochi.

Il momento più emozionate e spettacolare della partita si vive nel terzo set. A un primo break dello svizzero sul 3-3, l’australiano risponde immediatamente con un contro-break. Federer è però in giornata di grazia e dopo aver strappato di nuovo il servizio all’avversario, conclude alla prima occasione il match.

Mercoledì, lo svizzero se la vedrà nei quarti di finale con Davydenko, che a fatica ha battuto lo spagnolo Fernando Verdasco in cinque set (6-2, 7-5, 4-6, 6-7, 6-3).

swissinfo.ch e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.