Navigation

La galleria di base del San Gottardo è in servizio

Il primo treno passeggeri che ha percorso la galleria di base del San Gottardo secondo il nuovo orario ufficiale è partito puntualmente domenica alle 6:09 da Zurigo. La durata del viaggio tra la Svizzera tedesca e il Ticino si è ridotta di circa 30 minuti. 

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 dicembre 2016 - 08:54
swissinfo.ch con RSI (TG del 11.12.2016)
Contenuto esterno


Sul convoglio, arrivato in orario a Lugano alle 8:17, si trovava anche il direttore generale delle Ferrovie Federali Svizzere, Andreas Meyer.  “È come Natale”, ha affermato.

Meyer era salito nel treno con numerose personalità, esponenti di governi cantonali, parlamentari federali, dipendenti dell'amministrazione federale come pure semplici viaggiatori. Per l'occasione, il treno era due volte più lungo del solito.

La messa in servizio - dopo 17 anni di lavori - della galleria di base del San Gottardo accorcia di circa 30 minuti i viaggi fra la Svizzera tedesca e il Ticino.

Contenuto esterno


Il tunnel sarà attraversato ogni due ore da tre treni rapidi in entrambe le direzioni. Nei fine settimana i viaggiatori avranno inoltre a disposizione collegamenti supplementari fra Zurigo e Lugano. Lungo la linea panoramica del San Gottardo i treni continueranno a circolare ogni ora.

Contenuto esterno



Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.