Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

FFS Cargo, affermazioni contraddittorie

Il direttore delle FFS Andreas Meyer ha affermato che la decisione di concentrare a Yverdon la manutenzione delle locomotive di FFS Cargo sarà riesaminata.

Mercoledì sera, intervistato nel quadro del telegiornale della Televisione svizzera di lingua italiana, Andreas Meyer aveva sottolineato la sua disponibilità a negoziare e a studiare tutte le possibili opzioni.

«Ho promesso al consigliere di Stato ticinese Marco Borradori di esaminare l'opportunità di spostare la manutenzione di tutte le motrici da Yverdon a Bellinzona», aveva affermato Meyer. Il dirigente aveva inoltre auspicato che una riunione con gli scioperanti ticinesi fosse possibile entro Pasqua.

Interpretazione diversa

Tuttavia, il portavoce dell'azienda Jean-Louis Scherz ha relativizzato giovedì tale dichiarazione, ribadendo che «le cifre e i fatti parlano nettamente a favore del sito vodese».

«Con questa dichiarazione, Meyer ha voluto mostrare ai ticinesi che non esiste alcun tabù e che è aperto alle trattative», ha precisato Scherz in riferimento anche ai negoziati con gli scioperanti caldeggiati giovedì dal ministro dei trasporti Moritz Leuenberger durante il dibattito urgente su FFS Cargo.

swissinfo e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×