Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

FFS Cargo sopprime 120 impieghi

La filiale delle FFS è attiva nel trasporto delle merci

(Keystone Archive)

Ridurre i costi e aumentare la produttività: questo il senso del provvedimento. Non ci saranno licenziamenti.

FFS Cargo SA, la filiale delle ferrovie svizzere attiva nel trasporto di merci, sopprimerà 120 impieghi. Lo ha comunicato la stessa FFS Cargo in una nota, aggiungendo che la riduzione dell'organico avverrà senza licenziamenti.

Con il provvedimento la filiale delle FFS mira a ridurre i costi e ad aumentare la produttività, al fine di rendere più concorrenziale il trasporto su rotaia. La riduzione degli effettivi avverrà nei prossimi mesi. Alla centrale di Basilea spariranno una trentina di impieghi e i rimanenti saranno cancellati nei sei centri regionali.

La riduzione dell'organico sarà "socialmente compatibile", rileva FFS Cargo, ricordando che il contratto collettivo di lavoro vieta licenziamenti per ragioni economiche. Circa 90 impieghi saranno cancellati ricorrendo a pensionamenti anticipati. Agli altri dipendenti sarà offerta assistenza nella ricerca di un nuovo lavoro all'interno delle FFS o presso terzi. L'offerta prevede anche corsi di perfezionamento. FFS Cargo complessivamente occupa 5 000 persone.

I sindacati preoccupati

All'annuncio, il sindacato Transfair ha chiesto immediatamente la costituzione di una "task force" per rendere socialmente accettabile il provvedimento. L'organizzazione si è detta sorpresa per il fatto che la decisione sia stata presa a pochi mesi dal trasferimento del personale a Basilea. Transfair teme la perdita di altri impieghi nelle regioni periferiche, sostenendo che FFS Cargo è costretta a risparmiare dopo il deficit di 70 milioni registrato nel 2001.

Il Sindacato del personale dei trasporti (SEV) ha definito errata la decisione sotto l'aspetto della politica dei trasporti. Si tratta di un segnale sbagliato, secondo l'organizzazione. Il SEV teme che FFS Cargo voglia minimizzare l'offerta regionale di trasporto merci. Dal punto di vista della politica del personale, la riduzione dell'organico equivale a uno schiaffo, ha rilevato il sindacato, auspicando una reintegrazione della filiale nelle FFS.

swissinfo e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.