Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Finale di hockey storica per lo Zurigo

Lo ZSC Lions, campione svizzero di hockey su ghiaccio, è il primo club elvetico a partecipare all'atto conclusivo della Champions League. In finale se la vedrà con i russi del Metallurg Magnitogorsk.

La squadra zurighese si è guadagnata la finale battendo i finlandesi dell'Espoo Blues nel doppio incontro di semifinale. Mercoledì sera a Helsinki, la squadra allenata da Sean Simpson si è imposta per 4 a 1 con reti di Monnet, Seger, Trudel e Gardner.

Nella partita di andata in Svizzera, lo ZSC Lions aveva vinto per 6 a 3.

Lo storico accesso alla finale della Champions League di hockey su ghiaccio frutta al club zurighese mezzo milione di euro (circa 750mila franchi), che si aggiungono al milione di franchi già incassato.

Lo Zurigo affronterà il Metallurg Magnitogorsk il 21 gennaio in trasferta. Ritorno a Rapperswil il 28 gennaio.


Link

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×