Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Flessibilità per un mondo multiculturale

La Svizzera non ha il monopolio della convivenza multiculturale

(Keystone)

La forza del federalismo sta nella sua flessibilità. Ma perché abbia successo, ci vuole fantasia istituzionale e molta sensibilità.

Il 40% della popolazione mondiale vive in paesi con strutture federaliste. Paesi per la maggior parte multiculturali.

Due sono i motivi per il rinnovato interesse per il federalismo. Prima di tutto, il federalismo offre soluzioni per l'integrazione e la democratizzazione di stati multietnici e multiculturali. In secondo luogo, permette di conciliare la necessità di efficienza degli stati moderni con il bisogno di identità locale della popolazione.

Lo stato federalista ideale però non esiste. Il federalismo non è un kit di istituzioni prefabbricate, ma una tecnica avveduta e pragmatica per tener conto di interessi particolari. Non è perciò l'ideologia ad essere in primo piano, ma piuttosto le questioni concrete della partecipazione al potere e della distribuzione delle competenze.

Decisive per il successo o l'insuccesso del federalismo sono le istituzioni. Se sono mal concepite, se sono in concorrenza tra di loro o se non corrispondono alla situazione del paese, lo stato federalista non può funzionare.

L'esempio svizzero

La Svizzera, con la sua esperienza di 154 anni nell'ambito del federalismo, è un esempio spesso citato di un'integrazione riuscita fra regioni diverse per lingua e cultura. L'esempio svizzero dimostra d'altro canto che la sola fantasia istituzionale non basta. Serve una cultura politica tollerante e disponibile al compromesso.

"Occorre essere consapevoli che il compromesso non è segno di debolezza, bensì di forza, e che esistono questioni in cui nessuno può avere pienamente ragione." Così Thomas Fleiner, direttore dell'Istituto per il federalismo di Friburgo, riassume la filosofia che sta alla base del federalismo svizzero.

La varietà linguistica e culturale rende il federalismo necessario non solo in Svizzera. Facendo dei paragoni, si vede che anche altri paesi hanno trovato soluzioni valide per le loro caratteristiche multiculturali.

Hansjörg Bolliger

Fatti e cifre

24 stati al mondo sono federalisti
Tra di essi: Svizzera, Austria, Belgio, Germania, Russia, Canada, USA, Messico, Brasile, Argentina, India, Pakistan, Australia, Nigeria, Etiopia e Sudafrica
Stanno elaborando nuove strutture federaliste: Belgio, Spagna, Sudafrica, Italia e Gran Bretagna

Fine della finestrella

In breve

Il federalismo offre soluzioni ai problemi degli stati multiculturali. Ma occorrono istituzioni ben congegnate perché le tendenze centrifughe non prevalgano. E ci vuole una cultura politica disposta al compromesso.

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×