Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Fondazione Gianadda: 7,5 milioni di visitatori

Dalla sua apertura nel 1978, la Fondazione con sede a Martigny, nel canton Vallese, ha accolto 7,5 milioni di visitatori.

Il record è stato raggiunto venerdì, quando un'appassionata d'arte del canton Argovia ha varcato la soglia del museo per ammirare i tesori dell'antico Egitto.

"7,5 milioni di visitatori significano una frequenza media di
700 persone al giorno da 30 anni", ha sottolineato il fondatore del
museo Léonard Gianadda. Solo l'esposizione in corso ha accolto in
media 923 visitatori.

Dei d'Egitto

L'attuale mostra, in programma fino all'8 giugno, si intitola "Offerte agli Dei d'Egitto" ed è frutto della collaborazione col Metropolitan Museum of Art di New York.

I visitatori possono ammirare una settantina di statue e statuine dell'antico Egitto. Tra queste opere figurano in particolare sette grandi bronzi, che datano dal 1070 al 664 avanti Cristo.

La fondazione presenta inoltre delle fotografie scattate da Monique Jacot. Alcune di queste immagini non sono però piaciute al responsabile delle antichità egiziane Zahi Hawass, che le giudica offensive per l'immagine del suo paese. Secondo l'agenzia France Presse (AFP), Hawass ha minacciato di riprendere le statue prestate alla fondazione se le foto incriminate non saranno tolte.

swissinfo e agenzie

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.