«La percezione dei ticinesi non corrisponde ai fatti»

Dagli studi della Confederazione risulta che la situazione del mercato del lavoro in Ticino non è particolarmente grave, afferma la direttrice della Segreteria di Stato dell’economia Marie-Gabrielle Ineichen-Fleisch in riferimento all’iniziativa "Prima i nostri" accettata domenica scorsa in votazione popolare.

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 settembre 2016 - 09:14
swissinfo.ch e rsi.ch (Il Quotidiano del 27.9.2016)

Contenuto esterno

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo