Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Givaudan in vena di grandi acquisti

Profumi e aromi: è tutta questione di giuste dosi... (foto: Givaudan)

Il produttore ginevrino di aromi e profumi Givaudan potenzia la sua posizione di leader mondiale rilevando il suo concorrente olandese Quest International per circa 2.8 miliardi di dollari.

Quest International è attualmente controllato dal gruppo britannico Imperial Chemical Industries (ICI).

L'acquisizione, che deve ancora essere approvata dalle autorità che vigilano sulla concorrenza, verrà finanziata tramite dei prestiti e un aumento di capitale fino a un miliardo di franchi. La manovra potrebbe essere conclusa entro la fine di marzo, una volta ottenute le necessarie autorizzazioni.

L'operazione permetterà a Givaudan di rinforzare la sua posizione di leader in tutti i segmenti d'attività strategici e di accelerare la sua crescita futura sugli importanti mercati asiatici, dell'America latina, dell'Europa dell'est, d'Africa e del Medio Oriente.

La compagnia elvetica prosegue così la sua strategia di concentrazione sui mercati a forte sviluppo.

"Leader indiscussi"

Givaudan si dice "entusiasta di questa possibilità per rinforzare la propria indiscussa leadership sul mercato", rileva il CEO Gilles Andrier.

Fondata nel 1905, Quest appartiene a ICI dal 1997, quando il gruppo britannico l'aveva rilevata dal gigante alimentare Unilever. La società è oggi il numero cinque al mondo nel settore degli aromi e dei profumi.

Quest International ha sede a Naarden, in Olanda, conta 3400 dipendenti e ha un volume d'affari annuo di 1.3 miliardi di franchi. Da parte sua, Givaudan è basata a Vernier (canton Ginevra), conta circa 6000 dipendenti e realizza una cifra d'affari annua di 2.8 miliardi di franchi.

Nuovo potenziale

Grazie a questa transazione, Givaudan prevede sinergie per 150 milioni di franchi che dovrebbero essere realizzate completamente nell'arco di tre anni.

Givaudan intende posizionarsi quale leader globale dei settori della profumeria di lusso e dei beni di consumo. L'acquisto della concorrente olandese offrirà inoltre grandi possibilità di sviluppo nel segmento della ristorazione rapida. La società elvetica spera di ottenere degli impulsi anche nell'ambito della salute e del benessere.

swissinfo e agenzie

In breve

Il gruppo ginevrino Givaudan è leader mondiale nel settore della produzione di aromi e profumi.

La società è stata fondata nel 1796 ed è stata la prima a specializzarsi in aromi e profumi.

Nel 2000, Givaudan è stata scorporata dal gruppo Roche all'interno del quale era nata.

Nel 2005 ha realizzato un giro d'affari di 2.8 miliardi di franchi. Givaudan impiega circa 6000 persone ed è presente in più di 100 paesi.

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×