Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Gli svizzeri contro i calciatori di Sua Maestà

Diego Benaglio, in "pole position" per il posto di portiere titolare durante gli Europei

(Keystone)

Mercoledì a Wembley, la Svizzera affronta l'Inghilterra sullo sfondo dell'Euro 2008. Poco prima di questo incontro amichevole, swissinfo ha incontrato oltre Manica i calciatori elvetici attivi nel campionato inglese.

La porta sarà difesa da Diego Benaglio, il portiere più papabile per il posto di titolare durante l'Euro 2008 che avrà inizio il prossimo mese di giugno.

"È ormai da più di un anno che disputiamo partite amichevoli in vista dei Campionati europei di calcio. Più l'evento si avvicina più questi incontri diventano importanti per rinfrancare la nostra fiducia, delineare la squadra e sviluppare determinati automatismi", afferma Philippe Senderos, incontrato a Londra qualche giorno fa.

Il difensore centrale dell'Arsenal, per la prima volta sul terreno di Wembley, ritiene che giocare in questo stadio contro la nazionale inglese sia "il massimo". Anche perché la squadra da poco allenata dall'italiano Fabio Capello, non essendosi qualificata per l'Euro, ci terrà particolarmente a dare una buona impressione di sé.

Stampa britannica in fermento

Da una settimana la stampa inglese consacra ogni giorno parecchio spazio all'evento. Particolarmente discussa la scelta del commissario tecnico transalpino di non schierare David Beckham, da lui considerato fuori forma.

"Questo tipo di partita è molto importante per noi, perché ci permette di fare esperienza. Occorre inoltre sottolineare che solo fino a poco tempo fa non saremmo stati invitati per disputare un simile match. I buoni risultati ottenuti nel frattempo hanno migliorato l'immagine del calcio elvetico, che oggi gode di una buona reputazione", aggiunge Senderos.

"È nostro dovere dimostrare di essere all'altezza mercoledì. Se riusciremo a farli dubitare sin dall'inizio della partita avremo grandi possibilità di realizzare una buona performance".

Djourou fuori gioco

Le affermazioni del difensore centrale dell'Arsenal sono confermate dal centrocampista del Manchester City Gelson Fernandes: "Con o senza David Beckham, l'Inghilterra rimane una grande squadra. Questa partita è molto importante per la nazionale elvetica, perché inaugura un anno particolarmente significativo".

Ma per l'ex giocatore dell'FC Sion la partita assume un'importanza ancora maggiore: «Noi calciatori elvetici attivi nel campionato inglese ci teniamo a dimostrare di sapere giocare a calcio anche nel nostro paese. Talvolta infatti, gli inglesi ci guardano un po' dall'alto in basso", aggiunge.

Proprio per questa ragione Johan Djourou, il terzo rossocrociato che gioca in Inghilterra (Arsenal) è particolarmente dispiaciuto di non potere prendere parte alla partita, poiché infortunato: "Sarà un evento grandioso e anche se l'Inghilterra è una squadra temibile, la Svizzera ha tutte le possibilità di vincere", predice il ginevrino.

Nuovo portiere

La partita sarà un banco di prova anche per un altro calciatore elvetico, Diego Benaglio. Köbi Kuhn ha infatti deciso che sarà lui a difendere la porta rossocrociata. Al contempo, il portiere 24enne del Vfl Wolfsburg, in Germania, entra fra la rosa dei favoriti che saranno selezionati per gli Europei. Benaglio è stato preferito a Pascal Zuberbühler (Neuchâtel-Xamax) e a Fabio Coltorti (Racing Santander, Spagna).

"Köbi Kuhn ci ha convocati nella sua stanza", ha detto Benaglio dopo avere appreso la buona notizia. "Avevo buone speranze di essere nella rosa dei designati. Ci tengo a sottolineare che sia Zuberbühler che Coltorti hanno accettato questo verdetto con sportività".

"Per il momento il ct mi ha designato n.1, ma ad ogni partita occorre che mi rimetta in gioco. È questa la mia filosofia, non solo quando gioco in nazionale, ma anche quando gioco con il mio club", ha aggiunto.

19 volte

L'ultimo incontro vittorioso fra la nazionale elvetica e quella inglese risale al lontano 1981 a Basilea. Si trattava in quell'occasione di una partita di qualifica per i Campionati del mondo dell'anno seguente.

Dal 1933, la Svizzera e l'Inghilterra si sono affrontate 19 volte. La squadra rossocrociata ha vinto soltanto tre volte. Gli incontri finiti in parità sono stati quattro, fra cui la famosa partita d'apertura dell'Euro 1994 in Inghilterra, quando Kubilay Türkilmaz aveva pareggiato su rigore a fine incontro (82esimo minuto). L'Inghilterra si è imposta ben dodici volte. I suoi due successi più importanti contro la Svizzera sono senza alcun dubbio quello del Mondiale del 1954 a Berna (2-0) e dell'Euro 2004 in Portogallo a Coimbra (3-0).

swissinfo, Mathias Froidevaux a Londra e Manchester
Traduzione, Anna Passera

Euro 2008

L'Euro 2008 si svolge dal 7 al 24 giugno in Svizzera e in Austria.

Per la Svizzera si tratta della terza partecipazione alla fase finale di un campionato d'Europa per nazioni.

Nel 1996 in Inghilterra e nel 2004 in Portogallo, la squadra elvetica non è riuscita ad accedere ai quarti di finale.

La Svizzera ha partecipato otto volte alla fase finale dei Campionati del mondo di calcio (Italia 1934, Francia 1938, Brasile 1950, Svizzera 1954, Cile 1962, Inghilterra 1966, Stati uniti 1994 e Germania 2006). Ai mondiali gli svizzeri non sono mai andati oltre i quarti di finale.

Fine della finestrella

I prossimi appuntamenti della Svizzera

26 marzo : partita di preparazione Svizzera-Germania a Basilea

24 maggio: partita di preparazione Svizzera-Slovacchia a Lugano

30 maggio : partita di preparazione Svizzera-Liechtenstein a San Gallo

7 giugno: partita di apertura dell'Euro contro la Repubblica ceca

11 giugno: seconda partita del gruppo A dell'Euro contro la Turchia

15 giugno: ultima partita del gruppo A dell'Euro contro il Portogallo

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×