Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Gloria per la Svizzera alle Paralimpiadi

Dopo aver conquistato l'argento in gigante, il rossocrociato Christoph Kunz ha regalato alla Svizzera la prima medaglia d'oro a Vancouver, vincendo giovedì la discesa nella categoria "seduti".

L'elvetico – affetto da paraplegia grave – ha terminato la gara in 1'18"19, precedendo i giapponesi Taiki Morii (+0"44) e Akira Kano (+1"). Poco più tardi, a Whistler, la Svizzera ha potuto festeggiare anche la medaglia d'argento – a pari merito con l'australiano Marty Mayberry – di Michael Brügger nella categoria "in piedi", pure nella discesa libera. Brügger ha un protesi alla gamba destra.

Grazie a questi due risultati, la delegazione svizzera ha nettamente migliorato il bilancio di Torino, da dove era rientrata con un solo bronzo. Anche la Paralimpiade, che si concluderà il 21 marzo, è condizionata dal tempo: Kunz, ad esempio, è partito ben 3 ore dopo il primo discesista.

swissinfo.ch

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.