Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Gloria per la Svizzera alle Paralimpiadi

Dopo aver conquistato l'argento in gigante, il rossocrociato Christoph Kunz ha regalato alla Svizzera la prima medaglia d'oro a Vancouver, vincendo giovedì la discesa nella categoria "seduti".

L'elvetico – affetto da paraplegia grave – ha terminato la gara in 1'18"19, precedendo i giapponesi Taiki Morii (+0"44) e Akira Kano (+1"). Poco più tardi, a Whistler, la Svizzera ha potuto festeggiare anche la medaglia d'argento – a pari merito con l'australiano Marty Mayberry – di Michael Brügger nella categoria "in piedi", pure nella discesa libera. Brügger ha un protesi alla gamba destra.

Grazie a questi due risultati, la delegazione svizzera ha nettamente migliorato il bilancio di Torino, da dove era rientrata con un solo bronzo. Anche la Paralimpiade, che si concluderà il 21 marzo, è condizionata dal tempo: Kunz, ad esempio, è partito ben 3 ore dopo il primo discesista.

swissinfo.ch


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.