Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Gottardo: attesa anche per la verdura

Niente concessioni straordinarie ai trasportatori di merci deperibili. L'Ufficio strade concederà al massimo permessi di transito notturno.

I camionisti che trasportano merci deperibili dovranno rispettare i tempi di attesa al San Gottardo: l'Ufficio federale delle strade (USTRA) ha reso noto oggi di aver respinto una proposta di Swisscofel, l'associazione dei commercianti di frutta e verdura, volta ad ottenere una regolamentazione ad hoc per i camion carichi di merci deperibili.

Quale alternativa, l'USTRA propone il rilascio di permessi di circolazione notturni e domenicali affinché gli autocarri possano presentarsi davanti alle entrate del tunnel la mattina presto e passare per primi.

Il contenuto della proposta di Swisscofel - rivelato oggi dal giornale di categoria «Früchte und Gemüse» - «Frutta e verdura» - è stato confermato oggi dal vicedirettore dell'USTRA Willy Burgunder. A parere di Burgunder, lasciar passare i camion carichi di merci deperibili anche durante i periodi di attesa così come proposto da Swisscofel è impossibile: il caos è programmato.

Una proposta di compromesso, ha precisato Burgunder, consiste nel permettere ai camionisti di presentarsi la mattina di buon'ora al San Gottardo onde accorciare i tempi di attesa. Swisscofel aveva fatto richiesta per una regolamentazione ad hoc insistendo sul fatto che i tempi di attesa - un'ora in media stando a studi dell'USTRA - hanno conseguenze negative sulle merci trasportate.

swissinfo e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera