Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Il presidente di Zurich Financial Rolf Hüppi dimezzato

Rolf Hüppi ha ceduto alle critiche sul suo operato

(swissinfo.ch)

Dopo molte critiche Rolf Hüppi rinuncia al mandato di responsabile del gruppo assicurativo e finanziario, ma mantiene la carica di presidente.

Le dimissioni saranno effettive da metà anno: in un comunicato il gruppo fa sapere lunedì che il successore di Hüppi sarà annunciato "a tempo debito". Hüppi fa parte della Zurich dal 1963. È amministratore delegato dal 1991 e nel 1995 assunse anche la carica di presidente.

Con la decisione di dimettersi, Hüppi cede alla pressione crescente all'interno del gruppo, in particolare alle accuse di voler accumulare troppo potere su di sé con il doppio mandato.

L'anno scorso, all'assemblea degli azionisti, Hüppi sopravvisse al voto di sfiducia su questo punto. Ma l'uomo forte della Zurich è stato criticato anche per la sua strategia di comunicazione, dopo una serie di avvertimenti di perdite di guadagno.

La borsa

L'ultimo annuncio di questo tipo risale al dicembre scorso, con previsioni di perdite tra i 200 e i 400 milioni nel 2001. Secondo il gruppo i problemi sono dovuti ad un numero di fattori, tra cui le conseguenze degli attacchi terroristici dell'11 settembre, che negli Stati Uniti pesano direttamente sul gruppo per un totale di $760 milioni.

Del resto l'azione ha perso il 60% circa nel corso di tutto l'anno scorso, facendo registrare fr.324 alla chiusura dei mercati venerdì. Ma dopo l'annuncio delle dimissioni di Hüppi, all'apertura della borsa lunedì, il titolo risaliva decisamente, addirittura dell'8% per alcuni minuti per poi assestarsi intorno al 5,9% a fr.343.

La Zurich ha anche annunciato che David Wassermann è entrato nella direzione generale come responsabile della divisione global asset business.

Problemi irrisolti

Il titolo di Zurich Financial Services (ZFS) ha reagito nettamente al rialzo lunedì mattina alla notizia delle dimissioni di Rolf Hüppi dalla carica di direttore generale del gruppo. Ma durante la giornata l'azione ha perso terreno e ha terminato con un ribasso dello 0,9 %, a causa del realizzo dei guadagni, secondo gli operatori.

Inoltre, dopo le prime reazioni positive sono sopraggiunti i dubbi. Hüppi si ritira nella posizione di presidente del consiglio di amministrazione, i problemi restano, ha osservato un operatore. Secondo un altro, la situazione non cambierà molto a breve termine.

swissinfo e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.