Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Il presidente polacco in visita a Berna

Aleksander Kwasniewski vorrebbe rafforzare gli scambi economici tra Polonia e Svizzera

(Keystone)

Aleksander Kwasniewski, in visita in Svizzera mercoledì e giovedì, discuterà con le autorità elvetiche di relazioni economiche.

Kwasniewski vuole assicurare Berna che la recente adesione di Varsavia all'Unione europea non pregiudicherà i negoziati bilaterali della Svizzera con l'Ue.

Il presidente polacco Aleksander Kwasniewski giunge mercoledì a Berna per una visita di due giorni. La Polonia, recentemente entrata nell'Unione europea, intende approfittare di questo viaggio per rafforzare i suoi scambi economici con la Confederazione.

Pochi giorni prima della visita, Kwasniewski ha annunciato che intende incentrare i suoi colloqui con i dirigenti svizzeri sulla cooperazione economica tra Berna e Varsavia.

In un'intervista pubblicata domenica dalla «NZZ am Sonntag», il capo di stato polacco ha ricordato che gli scambi commerciali tra i due paesi raggiungono 1,2 miliardi di dollari, ma Kwasniewski punta a accrescerli.

La Polonia, ha dichiarato al domenicale zurighese, è il paese che ha approfittato di più dell'aiuto elvetico all'Europa dell'Est. «Dal 1990 abbiamo ricevuto circa 120 milioni di franchi», ha detto.

Ora Varsavia intende in qualche modo restituire il favore: qualora sorgessero problemi con Bruxelles, la Svizzera può contare sulla benevolenza di Varsavia, ha affermato Kwasniewski nell'intervista.

Il presidente polacco, rieletto nell'ottobre 2000, ha anche aggiunto di sentirsi come a casa propria in Svizzera: la sorella minore, sposata con un medico, abita nella Confederazione da 24 anni.

Paese influente

Con i suoi 38 milioni di abitanti, la Polonia, entrata a far parte dell'Ue lo scorso 1° maggio contemporaneamente ad altri 9 stati, è diventata uno degli stati più influenti in seno all'unione.

Secondo la Banca nazionale (BNS), la Svizzera è il 15° investitore per ordine di grandezza in Polonia, dopo paesi come la Germania, la Francia o la Gran Bretagna. E verso la Polonia vanno un terzo degli investimenti svizzeri nell'Europa orientale.

Per quanto concerne le esportazioni svizzera verso la Polonia, oltre la metà concernono il settore farmaceutico o chimico. E il loro volume, secondo quanto confermato a swissinfo da Siamak Rouhani del seco, il Segretariato svizzero dell'economia, è destinato a salire nei prossimi anni.

Ottimi rapporti

La visita di Aleksander Kwasniewski, su invito del Consiglio federale, conferma gli «ottimi e profondi rapporti tra il nostro Paese e la Polonia», ha scritto il Dipartimento federale degli esteri (DFAE).

Accompagnati da una delegazione, il presidente polacco e sua moglie arriveranno mercoledì all'areoporto di Zurigo, dove saranno accolti dal presidente della Confederazione Joseph Deiss, dalla consigliera federale Micheline Calmy-Rey, dalla cancelliera della Confederazione Annemarie Huber-Hotz e dal presidente del governo del cantone di Zurigo Ruedi Jeker.

Giovedì le due delegazioni si recheranno nel cantone Friborgo, dove è prevista la visita a ditte attive nel settore della tecnologia dei sensori, In programma anche un incontro con il corpo insegnante e gli studenti dell'Università.

I rapporti tra la Svizzera e la Polonia si basano su una tradizione di simpatia reciproca. La visita di stato del presidente polacco «offrirà l'occasione per ribadire gli ottimi e profondi rapporti tra i due Paesi», secondo il DFAE.

L'ultima visita di stato da parte di un rappresentante del governo polacco in Svizzera è quella dell'allora presidente Lech Walesa il 25 e 26 maggio 1994. Nel 2000 l'allora presidente della Confederazione Adolf Ogi si recò a Varsavia per una visita ufficiale.

swissinfo e agenzie

Fatti e cifre

La Polonia è entrata a far parte dell'Unione europea il 1° maggio di quest'anno.
Nel dicembre 2000, Kwasniewski è stato rieletto per un secondo mandato presidenziale.

Fine della finestrella

In breve

Nel corso della sua visita di due giorni in Svizzera, il presidente polacco Kwasniewski discuterà con il governo elvetico delle relazioni tra Berna e Varsavia.

In particolare, le discussioni verteranno sulle relazioni economiche, che Kwasniewski vorrebbe ulteriormente sviluppare.

Il presidente polacco incontrerà pure studenti e docenti dell'Università di Friborgo.

Fine della finestrella


Link

×