Prospettive svizzere in 10 lingue

Incendio Alto Vallese: temporali impediscono volo elicotteri

Gli elicotteri da oggi operano in modo più mirato. KEYSTONE/JEAN-CHRISTOPHE BOTT sda-ats

(Keystone-ATS) I temporali che si abbattono sulla regione e la nebbia stamani impediscono il volo degli elicotteri sul fianco della montagna che sovrasta i villaggi di Bitsch e Ried-Mörel, nell’Alto Vallese.

Oltre 100 ettari (pari alla superficie di oltre 140 campi da calcio) di bosco sono in preda al fuoco da una settimana esatta. Senza l’apporto d’acqua dal cielo con gli elicotteri, l’opera dei vigili del fuoco è più difficile.

La situazione è stabile, ma non è ancora possibile intravvedere la fine delle operazioni di spegnimento, ha riferito a Keystone-ATS Waldemar Schön, membro dello Stato maggiore incendio boschivo Riederhorn – il nome dello Stato maggiore di crisi fa riferimento alla cima, che culmina a 2231 metri, a nord di Bitsch e Ried-Mörel.

Con l’ausilio di telecamere termiche sono stati identificati un centinaio di focolai con braci ardenti, ha aggiunto. Sul terreno operano attualmente una trentina di persone.

Il responsabile delle operazioni dei pompieri, Mario Schaller, dal canto suo ha illustrato a Keystone-ATS un cambiamento nella tecnica di spegnimento. Piccoli gruppi di uomini sul terreno localizzano le braci. Poi l’elicottero viene orientato con precisione e l’acqua, circa 900 litri per carico, viene calata da un’altitudine molto bassa direttamente sopra il punto critico. “Le risorse idriche e l’elicottero vengono utilizzati in modo molto più mirato ed efficace”, ha dichiarato Schaller.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR