Cosa ne pensa la gente comune?

Swissinfo ha raccolto alcune impressioni sull’iniziativa denominata “Contro l’immigrazione di massa”, che chiede di introdurre dei contingenti per tutte le categorie di stranieri. Il popolo svizzero voterà sull’iniziativa dell’Unione democratica di centro il 9 febbraio 2014.

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 gennaio 2014 - 17:20

La politica migratoria della Svizzera prevede la libera circolazione delle persone per i cittadini dell’Unione europea e un accesso limitato per coloro che provengono da Stati terzi. Il governo elvetico teme che se l’iniziativa venisse accettata, gli accordi bilaterali con Bruxelles potrebbero cadere. (Julie Hunt, swissinfo.ch)

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo