Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente ucraino Petro Poroshenko ha approvato la decisione del Consiglio di Sicurezza Nazionale e della Difesa di espandere l'elenco di persone e società russe soggette a sanzioni.

"Il capo dello Stato - fa sapere l'amministrazione presidenziale ripresa dalle agenzie russe - ha attuato la decisione del Consiglio di Sicurezza Nazionale e di Difesa del 28 aprile".

La lista ora include 1.228 individui e 468 società sanzionate, tra cui adesso figurano anche due popolari social network come VKontakte (VK) e Odnoklassniki. Inoltre in Ucraina sarà vietato accedere ai servizi email russi Mail.ru e Yandex.

SDA-ATS