Tutte le notizie in breve

Il presidente ucraino Petro Poroshenko ha approvato la decisione del Consiglio di Sicurezza Nazionale e della Difesa di espandere l'elenco di persone e società russe soggette a sanzioni.

"Il capo dello Stato - fa sapere l'amministrazione presidenziale ripresa dalle agenzie russe - ha attuato la decisione del Consiglio di Sicurezza Nazionale e di Difesa del 28 aprile".

La lista ora include 1.228 individui e 468 società sanzionate, tra cui adesso figurano anche due popolari social network come VKontakte (VK) e Odnoklassniki. Inoltre in Ucraina sarà vietato accedere ai servizi email russi Mail.ru e Yandex.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve