Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

L'ambasciatore Thomas Borer cavaliere... semiserio

L'ambasciatore Thomas Borer, lo scorso 10 gennaio ad una serata carnascialesca a Aquisgrana

(Keystone Archive)

L'ambasciatore elvetico a Berlino Thomas Borer è stato nominato "Cavaliere dell'ordine della facezia" dal comitato carnascialesco di Aquisgrana.

D'ora innanzi egli potrà fregiarsi del titolo onorifico, attribuitogli nella storica città della Renania Vestfalia, che lo rende un pari grado di Helmut Kohl, Theo Waigel, e del candidato alla Cancelleria tedesca Edmund Stoiber.

Si tratta di una rara onorificenza assegnata a chi si è distinto per l'atteggiamento giocoso nella vita o nell'esercizio delle proprie funzioni, senza per questo significare che l'ambasciatore, 44 anni, manchi di serietà.

Egli è infatti divenuto il 52mo Cavaliere di quest'ordine fondato nel 1950, con la seguente motivazione: «per la sua diplomazia visionaria e piena di humor». Al momento della solenne cerimonia gli era accanto Shawne Fielding, ex Miss Texas e consorte del neocavaliere.

La coppia finisce con una certa regolarità sulla stampa tedesca per l'appariscenza con cui si presenta alle serate berlinesi. «Mia moglie ed io siamo persone perfettamente normali», ha dichiarato l'ambasciatore, dicendosi persuaso che l'interesse mediatico suscitato da Shawne «giova alla Svizzera».

swissinfo e agenzie

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×