Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

L'esempio di San Gallo

Uno dei primi cantoni ad aver adottato un altro approccio al fenomeno della violenza domestica è stato il canton San Gallo.

La polizia cantonale ha introdotto fra l'altro la pratica di allontanare dalla comune dimora la persona che ha esercitato violenza.

In passato gli interventi miravano unicamente a proteggere la persona aggredita.

Nei primi tre mesi del 2003 i poliziotti sangallesi hanno dovuto intervenire 149 volte nell'ambito di episodi di violenza domestica. 44 uomini e 4 donne sono stati allontanati dall'abitazione comune.

"Sempre più spesso anche gli uomini sono vittime di violenze domestiche", dichiara a swissinfo Hans Eggenberger, portavoce della polizia cantonale di San Gallo.

In 113 casi gli autori delle violenze erano uomini, in 36 casi, donne. 81 persone erano svizzere, 66 straniere.

Difficile dire se negli ultimi anni la violenza domestica è aumentata in modo drastico. Le cifre non corrispondono alla realtà.

Anche se in seguito all'opera di sensibilizzazione della popolazione le denunce sono aumentate, sono infatti ancora molti i casi che non vengono comunicati.

swissinfo, Elena Altenburger

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×