Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

L'India stimola il turismo svizzero

Nel 2006 in Svizzera si sono registrati oltre 280'000 pernottamenti di ospiti indiani

(Keystone)

Sono sempre di più i turisti indiani che trascorrono le loro vacanze in Svizzera. I pernottamenti di ospiti indiani dovrebbero aumentare del 15% l'anno nei prossimi anni.

Swizzera Turismo e Hotelleriesuisse puntano molto sull'India. Mercoledì hanno presentato un opuscolo per gli addetti ai lavori.

Lo sviluppo economico del subcontinente indiano ha aperto le porte del mondo ai suoi abitanti. Sempre più indiani si concedono una vacanza all'estero e la Svizzera, sulle cui montagne sono state girate diverse pellicole bollywoodiane, è una meta apprezzata. Soltanto nel 2005 il numero di indiani che ha fatto un viaggio all'estero è cresciuto del 25%.

Svizzera Turismo e Hotelleriesuisse si aspettano che il numero di turisti indiani che visiteranno la Svizzera faccia un balzo del 15% l'anno e questo per tutto il prossimo decennio. Una bella prospettiva, che va affrontata con consapevolezza per essere sfruttata al meglio e soddisfare contemporaneamente le esigenze dei turisti e degli operatori del settore.

Per questo, Svizzera Turismo e Hotelleriesuisse hanno pubblicato un opuscolo rivolto agli addetti ai lavori con consigli pratici su come migliorare l'accoglienza degli ospiti indiani.

Scambio culturale

Pubblicato in tedesco, francese e inglese, l'opuscolo è intitolato «Inder zu Gast in der Schweiz» (Indiani ospiti in Svizzera) e contiene tutta una serie di informazioni sulla cultura e sulla mentalità indiane.

Nel 2006 in Svizzera si sono registrati oltre 280'000 pernottamenti di ospiti indiani, contro i 100'000 di dieci anni prima. In media un turista indiano rimane nella Confederazione per 2,5 giorni e spende 250 franchi al giorno.

L'interesse degli indiani per la Svizzera – si legge in una nota di Svizzera Turismo – si spiega anche col fatto che le Alpi, hanno spesso fatto da scenario alle pellicole dell'industria cinematografica di Bollywood.

La montagna e le sue nevi eterne fanno parte dell'immaginario comune indiano e in un certo senso le Alpi hanno preso il posto delle montagne del Kashmir, una location che a causa del conflitto latente con il Pakistan non offre sufficienti garanzie di sicurezza.

Dal canto suo, Svizzera Turismo è presente in India con due rappresentanze, a Mumbai e a Nuova Dehli.

swissinfo e agenzie

In breve

Tra 2003 e 2005 il numero di pernottamenti di ospiti indiani in Svizzera è aumentato del 26,5%, passando da 196'896 a 249'070.

Nel 2006 i pernottamenti hanno raggiunto quota 284'390 (+14,2% rispetto all''anno precedente).

Il maggior numero di pernottamenti nel 2006 si è registrato a Engelberg (47'920). Seguono Zurigo (31'209), Lucerna (31'116), Interlaken (25'475) e Ginevra (21'699).

Fine della finestrella

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.