Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

L'UDC non entra nel governo di Nidvaldo

Gli elettori nidvaldesi non hanno scelto il candidato UDC per il governo

(Keystone)

Nelle elezioni cantonali a Nidvaldo, l'esecutivo è stato rieletto in corpore domenica.

L'UDC (destra populista) ha fallito nel suo tentativo di forzare la porta del Consiglio di stato, mentre esce vittoriosa dalle elezioni in parlamento.

Le elezioni per il rinnovo del governo cantonale nidvaldese si sono svolte all'insegna della stabilità: tutti i consiglieri di stato sono stati confermati al loro posto.

Il tentativo dell'UDC di entrare nell'esecutivo è quindi fallito: il suo candidato, Res Schmid, è giunto infatti ottavo, chiaramente staccato.

Il governo rimane così composto di 3 Popolari democratici (PPD), 3 rappresentanti del Partito liberale radicale (PLR) e 1 esponente della lista Nidvaldo Verde Democratico (ND).

Quanto al rinnovo del Gran consiglio (parlamento), i democentristi sono invece riusciti ad accrescere il numero dei loro seggi da 7 a 10. PPD, PLR e il Partito socialista hanno invece perso un mandato ciascuno, mentre ND è rimasta invariata.

Nelle elezioni per il rinnovo del parlamento, composto di 60 membri, con 23 seggi (-1) il PPD rimane il maggiore partito, seguito dal PLR con 18 (-1), dall'UDC con 10 (+3), da ND con 7 (invariata), dal Partito socialista (PS) con 1 (-1) e da un indipendente, che dovrebbe associarsi ai democentristi.

La partecipazione al voto è stata del 42,55% per il rinnovo del governo, e di 46% per il parlamento.

Elettori soddisfatti dello status quo

Il landamano (presidente del consiglio di stato), signora Lisbeth Gabriel-Blättler (PPD), si è rallegrata della conferma del governo al primo turno.

Il risultato mostra che gli elettori sono soddisfatti dell'operato dell'esecutivo, molto affiatato.

Il candidato dell'UDC, il granconsigliere e pilota collaudatore dell'esercito Res Schmid, non è riuscito a raccogliere i favori degli elettori in nessun comune, nemmeno quello di domicilio, Emmetten. Dopo la disfatta Schmid ha affermato che la situazione di partenza si era presentata difficile per l'UDC.

Direttore delle finanze resta Paul Niederberger (PPD), del dipartimento dell'agricoltura Hugo Kayser (PPD), per l'economia pubblica Gerhard Odermatt (PLR), la sicurezza Beat Fuchs (PLR). Dirige la sanità Leo Odermatt (ND), l'educazione Beatrice Jann-Odermatt (PLR). Responsabile delle opere pubbliche è Lisbeth Gabriel-Blättler (PPD).

In totale il parlamento cantonale conta 49 uomini e 11 donne.

swissinfo e agenzie

In breve

Il semicantone Nidvaldo, insieme al semicantone Obvaldo, forma il cantone storico di Untervaldo.

È uno dei cantoni fondatori della Confederazione nel 1291, insieme a Svitto e Uri.

Nidvaldo, insieme a Obvaldo, Zugo e Svitto, fa parte dei cantoni considerati paradisi fiscali, perché offrono un'imposizione al di sotto della media elvetica.

Conta circa 38'800 abitanti per una superficie di 276 kmq.

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×

In evidenza