Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

La mecca dell'arte internazionale

L'Art Basel è da molti consideata la "mecca del mondo dell'arte internazionale". L'idea di questa mostra internazionale dell'arte era stata concepita oltre 30 anni fa dalla gallerista Trudl Brukner e dal commerciante d'arte e fondatore di musei Ernst Beyeler, ambedue basilesi. Con il passare degli anni Art Basel non ha fatto che crescere ed imporsi sempre più.

Alla 34esima edizione (si terrà a Basilea dal 18 al 23 giugno prossimi) parteciperanno 260 galleristi proveniente da tutto il mondo, che sono stati selezioni tra 930 candidati da una severa commissione.

Presenteranno opere di 1500 artisti del 20esimo e 21esimo secolo. La fama dell'Art Basel - assicurano gli organizzatori - deriva prima di tutto dall'alta qualità e dalla varietà unica delle opere d'arte esposte e dall'internazionalità dei visitatori.

All'Art Basel 34 saranno rappresentati tutti i mezzi d'espressione artistica. Il repertorio spazia da pittura, disegni, fotografia a sculture e installazione fino a internet art e video art. Si potranno anche ammirare e acquistare capolavori di musei nonché lavori recenti di artisti rinomati o ancora da scoprire.

I prezzi delle opere esposte partono da un minimo di qualche centinaio di franchi per la grafica e i lavoro di giovani artisti e arrivano a diversi milioni di franchi per capolavori dei musei.

La rassegna è diventata un importante fattore economico per la città che continuamente cerca di promuovere nuove idee, anche nell'ambito del progetto "Basel tickt anders" per attrarre sempre più visitatori ad ammirare i molti musei che l'hanno resa famosa in tutto il mondo.

Anna Luisa Mäder Ferro


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×