Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

La Svizzera conquista la prima medaglia d'oro

Marcel Fischer, prima medaglia d'oro nella storia della scherma svizzera alle Olimpiadi

(Keystone)

Marcel Fischer è il primo svizzero ad issarsi sul podio di Atene, dopo aver vinto martedì l’oro nella scherma.

Le altre due grandi speranze di medaglia, Roger Federer nel tennis e Sergei Aschwanden nello judo, sono stati invece prematuramente eliminati.

Marcel Fischer sale sul podio pìù alto di Atene e regala alla Svizzera la prima medaglia d'oro.

Il biennese ha ottenuto, a 26 anni, la consacrazione della sua carriera battendo in finale (15-8) il sorprendente cinese Wang Lei, che in semifinale aveva battuto una delle leggende della spada, il russo Pavel Kolobkov

La scherma è uno degli sport in cui gli svizzeri hanno assaporato i più grandi successi olimpici. Quella vinta da Fischer è l'ottava medaglia della storia, dopo il primo bronzo vinto nel 1952 ad Helsinki.

Unico rappresentante elvetico della disciplina, Marcel Fischer aveva rischiato di non essere presente ad Atene a causa dei particolari, se non bizzarri, criteri di qualifica stabiliti dalla Federazione internazionale di scherma.

Durante la sua prima partecipazione olimpica nel 2000 a Sydney, l’attuale numero 2 della gerarchia mondiale si era dovuto accontentare del quarto posto.

Fischer era recentemente entrato nella storia della scherma, vincendo i Campionati europei a squadre a Copenhagen.

Olimpiadi sfortunate per Federer

Il tennista svizzero Roger Federer, numero uno al mondo, è stato invece eliminato a sorpresa nel secondo turno dal ceco Tomas Berdych - numero 74 della classifica ATP - per 4-6, 7-5, 7-5. Era la prima volta che i due si trovavano l’uno di fronte all’altro.

Dopo aver superato a fatica il russo Nikolay Davydenko nell’incontro d’esordio di lunedì, Federer non ha saputo confermare l’ottimo stato di forma di quest’anno, che lo ha visto trionfare in ben otto tornei internazionali, tra cui Wimbledon, Gstaad e Toronto.

Il portabandiera della selezione svizzera era giunto ad Atene dopo l’eliminazione al primo turno al torneo di Cincinnati. Una sconfitta che aveva messo fine alla serie di 23 vittorie consecutive.

Il tennista basilese è ugualmente impegnato nel doppio, a fianco di Yves Allegro.

Federer, 23 anni, è alla sua seconda partecipazione olimpica. Quattro anni fa in Australia, era stato sconfitto nella partita valida per il terzo posto dal tedesco Tommy Haas.

Niente da fare neanche nello judo

L'avventura olimpica ad Atene è presto finita anche per Sergei Aschwanden.

Il vodese ha subito compromesso le sue possibilità perdendo il primo combattimento, che lo opponeva all’argentino Ariel Sganga.

Per poter disputare i ripescaggi ed avere così ancora l'opportunità di conquistare la medaglia di bronzo, Aschwanden doveva sperare che l'argentino accedesse alle semifinali.

Sganga non è però riuscito a creare la sorpresa ed è stato eliminato al secondo turno dal campione europeo in carica, il greco Ilias Iliadis, che ha poi vinto il titolo olimpico.

Il judoka vodese, 28 anni, ripete così lo scarso risultato di Sydney, quando fu eliminato al primo turno.

Aschwanden si era parzialmente consolato dalla delusione olimpica, diventando campione d’Europa e vice campione del mondo nel 2003.

swissinfo e agenzie

In breve

Marcel Fischer ha festeggiato i sui 26 anni il 14 agosto.

Pochi giorni prima della partenza per Atene, Fischer ha superato gli esami del quarto anno di medicina a Basilea.

Durante le Olimpiadi di Sydney, aveva mancato il podio per un soffio, aggiudicandosi la cosiddetta “medaglia di cartone”.

La medaglia di bronzo gli era sfuggita per un nonnulla, vittima, secondo lui, di una mancanza di imparzialità da parte dell’arbitro.

Fine della finestrella

Fatti e cifre

1998: Marcel Fischer si classifica al terzo posto ai Campionati del mondo juniores a Valenzia.
2000: quarto alle Olimpiadi di Sydney.
2000-2003: vincitore di tre tornei di Coppa del mondo.
2004: campione d’Europa a squadre a Copenhagen.

Fine della finestrella


Link

×