Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Le medaglie di Salt Lake City

Quattro annida, in occasione dei Giochi olimpici invernali di Salt Lake City, gli atleti svizzeri erano tornati a casa con 11 medaglie.

A parte i titoli olimpici di Simon Ammann e Philipp Schoch, sulle nevi dell'Utah altri sportivi (19) svizzeri hanno ottenuto dei brillanti risultati.

Negli Stati Uniti, tutto cominciò con la straordinaria impresa di Simon Ammann nel salto con gli sci che conquistò due titoli olimpici. Non si fece attendere l'altra medaglia d'oro, quella conquistata nello snowboard dallo zurighese Philipp Schoch.

La squadra femminile di curling, capitanata da Luzia Ebnöther e composta da Mirjam Ott, Tanya Frei e Laurence Bidaud, si prese il lusso di conquistare una medaglia d'argento. Medaglia d'argento al collo anche della coppia Christian Reich e Steve Anderhub nel bob a due.

Seguono, con la medaglia di bronzo in diverse altre discipline, Fabienne Reuteler, Sonja Nef (sci alpino) e le atlete della staffetta nello sci di fondo: Andrea Huber, Laurence Rochat, Brigitte Albrecht e Natascia Leonardi.

Tra i vincitori del bronzo anche Andreas e Christof Schwaller, Damien Grichting e Markus Eggler nel curling, Gregor Stähli nello skeleton (slittino, testa in avanti), e la coppia Martin Annen e Beat Hefti nel bob a due.

swissinfo, Mathias Froidevaux
(traduzione e adattamento dal francese Françoise Gehring)

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×

In evidenza