Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Le rosee previsioni di Swatch

Il gran patron della Swatch, Nicolas G. Hayek, si aspetta degli affari in crescita

(Keystone)

Il gruppo Swatch si attende una crescita «sostanziale» del fatturato nel secondo trimestre del 2002 rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

In un'intervista pubblicata sabato da «Finanz und Wirtschaft» il presidente del consiglio di amministrazione Nicolas G. Hayek ha detto che la progressione già rilevata in aprile dovrebbe proseguire anche in maggio e in giugno. Hayek non ha però voluto fornire cifre.

La crescita nel settore degli orologi e dei componenti per orologi dovrebbe compensare la flessione delle ordinazioni da parte dell'indistria elettronica. Swatch ha tra i suoi clienti aziende come Nokia e Ericsson, attualmente alle prese con le difficoltà che interessano il mercato dei telefonini.

Per quanto riguarda la situazione economica generale, Hayek prevede un aumento dei consumi, e a suo avviso anche il settore turistico dovrebbe riprendersi. Il franco dovrebbe invece leggermente indebolirsi: la forza della moneta elvetica è costata l'anno scorso 30-40 milioni di franchi a Swatch.

Nel 2001 il fatturato del gruppo orologiero era calato dell'1,9% a 4,182 miliardi di franchi. L'utile era sceso del 7,7% a 504 milioni.

swissinfo e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×

In evidenza