Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Lo svizzero più ricco è uno svedese

Ingvar Kamprad e Martin Ebner (da sinistra): il vincitore e il perdente di quest'anno nella lista di Bilanz

(Keystone)

Ingvar Kamprad , proprietario di Ikea, è il più ricco del 2002. Perdono posizioni Ernesto Bertarelli e Martin Ebner.

Il patrimonio dei 300 più ricchi in Svizzera, pubblicato dalla rivista economica "Bilanz", si è alleggerito di 50 miliardi.

Da falegname a plurimiliardario

Vive da 25 anni nella Svizzera romanda il signore svedese in cima alla lista dei più ricchi in Svizzera, Ingvar Kamprad, 76 anni il re di Ikea, la fabbrica di mobili e oggetti per l'arredamento. Il suo patrimonio è calcolato tra i 14 e i 15 miliardi: una fortuna che è aumentata di circa tre miliardi dall'anno scorso.

Al secondo posto c'è la famiglia Rausing, proprietaria della ditta di imballaggi Tetra-Pak (13-14 miliardi) seguita dalla famiglia Oeri e Hoffmann, principali azionisti del gruppo farmaceutico Roche (9-10 miliardi).

La cattiva congiuntura e la crisi dei mercati finanziari ha alleggerito nel 2002 il patrimonio dei 300 più ricchi in Svizzera di 50 miliardi.

Con 340 miliardi di franchi, il "clan dei ricconi" resta comunque ben fornito: il popolare quotidiano svizzero-tedesco Blick, calcola che i 300 Paperon de Paperoni posseggono insieme "tre volte l'ammontare della spesa di Confederazione, cantoni e comuni messi insieme".

I perdenti

Perde posti Ernesto Bertarelli (7-8 miliardi, la metà rispetto al 2001). Il numero uno nella classifica dell'anno scorso è sceso al quarto posto. Le difficoltà della borsa, hanno fatto calare anche il titolo bio-tecnologico Serono, ma Bertarelli sogna comunque di vincere l'America's Cup a bordo dell'Alinghi.

Tra i perdenti più illustri c'è Martin Ebner: l'ex mago dell'alta finanza elvetica è addirittura sparito dalla classifica. I suoi averi si sono ridotti da circa 5 miliardi a zero, a causa dei problemi del gruppo BZ.

Chi avanza senza troppi sbalzi

Nicolas Hayek, patron di Swatch, possiede tra 1,5 e 2 miliardi di franchi. Il proprietario del gruppo chimico Ems, Cristoph Blocher ha una fortuna che oscilla tra i 2 e 3 miliardi di franchi. Tredici anni fa erano "solo" 500 milioni.

Nella classifica figurano molti vip dello spettacolo e dello sport, ma le loro sostanze sono molto meno "pesanti" di quelle dei primi in classifica. Michael Schumacher 600-700 milioni, Udo Jürgens 100-200 milioni, Charles Aznavour e Phil Collins ciascuno 100-200 milioni.

Il fratello di Osama Bin Laden, Yeslam Bin Laden possiede tra i 100 e i 200 milioni.

I più ricchi dei ricchissimi risiedono nella Svizzera romanda: nel canton Vaud sono 37 con un patrimonio totale di 71 miliardi, nel canton Ginevra 53 per un totale di 56 miliardi. A Zurigo ce ne sono 68, solo 11 in Ticino e 9 a Basilea.



swissinfo, Raffaella Rossello

In breve

Ecco per la 14esima volta la classifica di Bilanz dei 300 più ricchi in Svizzera. Gli imprenditori meno impegnati in borsa, come il proprietario di Ikea, sono quelli che hanno registrato i migliori risultati per il 2002. Al contrario, i tumulti dei mercati finanziari hanno fatto uscire dalla classifica nomi noti come il banchiere Martin Ebner, che ancora lo scorso anno aveva un patrimonio di più di 4 miliardi di franchi.

Fine della finestrella

Fatti e cifre

Il più ricco è Ingvar Kamprad (Ikea,14-15 miliardi)
Al secondo posto la famiglia Rausing (Tetra-Pak 13-14 miliardi)
Oeri e Hoffmann al terzo posto(Roche, 9-10 miliardi).
Martin Ebner (Gruppo BZ) non compare più nella lista dei 300 più ricchi.

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×