Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Logitech l'azienda più dinamica

(swissinfo.ch)

Secondo la classifica stilata annualmente dal mensile economico «Bilanz», Logitech è la numero uno. Seguono Synthes-Stratec e Kühne & Nagel.

La graduatoria, stilata dal mensile svizzero tedesco "Bilanz" e dal pendant romando "Bilan", evidenzia la volatilità del mercato. Molte imprese che occupavano ancora l'anno scorso ottime posizioni, sono scivolate in basso modificando profondamente la classifica.

La banca Rothschild, che occupava il secondo rango nella classifica precedente, è scesa al 92esimo posto, a causa della forte flessione dell'utile. Ancor più drammatica la caduta della banca Julius Bär: nel 2001 era in testa all'elenco, mentre quest'anno non figura più tra i Top 100.

La valutazione del mensile si basa su otto criteri che misurano le performance delle imprese sul breve e medio periodo. Fra questi vi sono il rendimento globale, la crescita del giro d'affari e dell'utile nonché la capitalizzazione borsistica.

Nuova economia a mezz'asta

Le ditte legate alla nuova economia e quotate in borsa hanno a loro volta poco da ridere. La crisi del mercato internazionale ha colpito anche loro e la mancata redditività ha portato ad un ridimensionamento importante delle quotazioni. Unica a dimostrare una certa costanza nello Swiss New Market è il gruppo finanziario Swissfirst.

Anche i titoli biotecnologici sono crollati. La società di telemedicina Card Guard, lo scorso anno all'ottavo posto, figura attualmente al 205esimo. Seguono la ditta farmaceutica Actelion al 206esimo e Biomarin al 208esimo.

Fra le 254 società quotate analizzate da "Bilanz", il tapiro dell'insuccesso va alla Think Tools. La società di sviluppo informatico ha vissuto una caduta libera del titolo molto simile all'impennata vissuta immediatamente dopo l'arrivo in borsa.

Indicatori importanti

Il mensile sottolinea come la classifica non si limiti ad evidenziare la performance finanziaria e borsistica. Le società, quotate fra le prime 100 del paese, hanno anche un impatto macroeconomico considerevole. Fra il 1998 e il 2001, le top 100 hanno creato in totale 68'574 impieghi, circa 60 posti al giorno.

swissinfo e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×

In evidenza