Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Lotta al riciclaggio: offensiva svizzera

(swissinfo.ch)

La Svizzera lancia un'offensiva per convincere i suoi detrattori della bontà degli sforzi compiuti nella lotta al riciclaggio.

«Il dispositivo messo in atto dal nostro paese è molto ambizioso e moderno», ha garantito Kaspar Villiger.

Rispondendo alle incessanti pressioni e critiche internazionali, il presidente della Confederazione ha ricordato le misure prese in questo settore.

«La Svizzera rientra nei paesi pionieri nell'identificazione dei clienti delle banche, che è uno dei baluardi della lotta contro il riciclaggio di denaro», ha dichiarato venerdì a Berna, presentando un opuscolo con le varie strategie d'intervento.

Kaspar Villiger ha ribadito che il segreto bancario non è applicabile quando si tratta di fornire assistenza giudiziaria per lottare contro la criminalità. Complessivamente circa cento persone si occupano di lotta contro il riciclaggio in seno a cinque organismi statali.

Aumento delle denunce

Con questa organizzazione, secondo l'opuscolo, il numero delle denunce all'Ufficio di comunicazione in materia di riciclaggio di denaro (MROS) è in continuo aumento: è salito dai 303 casi nel 1999 a 417 nel 2001, per un totale di 37 milioni di franchi bloccati.

La tendenza all'aumento si conferma anche quest'anno, sebbene una gran parte dei casi annunciati lo scorso anno era legato al finanziamento del terrorismo.

A fine settembre, il MROS aveva già ricevuto quasi 400 comunicazioni. Per lungo tempo a rimorchio, il settore degli intermediari finanziari non bancari (amministratori patrimoniali, per esempio) partecipa sempre più attivamente.

Quattro autorità principali

La legge sul riciclaggio è attuata da quattro autorità federali di vigilanza, vale a dire la Commissione federale delle banche (CFB), l'Ufficio federale delle assicurazioni private (UFAP), la Commissione federale delle case da gioco (CFCG) e l'Autorità di controllo.

Il concetto della prevenzione - ha ricordato Villiger - non vincola solo quattro autorità di vigilanza, gli organismi di autodisciplina riconosciuti dall'Autorità di controllo e l'Ufficio di comunicazione in materia di riciclaggio di denaro, bensì anche gli intermediari finanziari del settore bancario e non-bancario.

L'obiettivo della lotta contro il riciclaggio - ha sottolineato il capo del DFF - può essere raggiunto unicamente se tutti gli intermediari adottano la necessaria diligenza nelle operazioni finanziarie, identificano i clienti e svolgono, laddove necessario, chiarimenti approfonditi, affinché sia possibile risalirvi nelle procedure penali.

Intermediari e banche

A lungo messa in discussione e criticata, l'Autorità preposta al controllo del rispetto delle norme da parte degli intermediari finanziari sembra ora aver raggiunto un assestamento. Per esempio, quest'anno ha proceduto alla liquidazione di tre intermediari che operavano illegalmente.

La commissione federale delle banche sorveglia dal canto suo l'attività di 375 istituti bancari. Dopo l'affare Abacha, la commissione ha preparato una revisione delle proprie direttive concernenti il riciclaggio di capitali. Il progetto d'ordinanza prevede l'obbligo di procedere a chiarimenti complementari per le relazioni d'affari che presentano rischi.


swissinfo e agenzie

Fatti e cifre

417 denuncie di riciclaggio nel 2001;
Bloccati 37 milioni di franchi;
Autorità di vigilanza: Commissione federale delle banche, Ufficio federale delle assicurazioni private, Commissione federale delle case da gioco e Autorità di controllo.

Fine della finestrella

In breve

La Svizzera vuole convincere anche i suoi detrattori che fa sul serio nella lotta al riciclaggio di denaro sporco. Il segreto bancario, ha ribadito il presidente della Confederazione Kaspar Villiger, non è applicabile quando si tratta di lottare contro la criminalità.

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×