Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Mendrisio ritrova i suoi tavoli da gioco

Illuminazione a festa per la riapertura dell'Admiral

(Keystone)

Chiuso il 1. aprile 2000, il Casinò Admiral di Mendrisio ha riaperto mercoledì.

Ingrandito e rimodernato, è ormai pronto a sfidare la concorrenza e a trovare il suo spazio tra Ticino e Lombardia.

"Questo è un momento storico per Mendrisio e la regione, un giorno di grande gioia dopo la delusione dell'aprile del 2000".

Non ha nascosto la propria emozione Carlo Torti, sindaco di Mendrisio, nell'inaugurare la nuova sala da gioco, ormai al beneficio di una concessione federale di tipo B. Al suo fianco, per il taglio del nastro, la bella diciottenne Pamela Trincado, Miss Ticino 2002 e terza classificata al concorso di Miss Svizzera nello scorso settembre.

"La riapertura del Casinò" ha aggiunto il sindaco "ha un grande significato economico e turistico per il Mendrisiotto ed è una garanzia di lavoro e introiti per i prossimi decenni."

Pronto a sfidare la concorrenza

Situato a cinque chilometri dalla dogana italo-svizzera di Chiasso e ad una trentina da Milano, affacciato sull'autostrada, il "Casinò Admiral" sembra infatti ben piazzato per sfidare la concorrenza, che si preannuncia rude.

Con la sua facciata di finto marmo bianco ornata da cavalli scalpitanti - nel più perfetto stile Las Vegas - non passa di certo inosservato.

Ingrandito e rimodernato, accoglie i giocatori in una sala di 1800 m2. Vi sono disposti 24 tavoli da gioco - roulette americana e blackjack - e 150 slot-machines della nuova generazione.

Dispone di un bar americano e, al piano superiore, di un ristorante raffinato. Uno schermo gigante servirà alla diffusione di avvenimenti sportivi o di attualità.

Gestito da una nuova società facente capo al gruppo austriaco Novomatic, il casinò è diretto dal tedesco Urs-Holger Spiecker, 37 anni. "Il nostro casinò" ha spiegato l'avvocato Michele Rossi, presidente del Consiglio d'amministrazione, "soddisfa tutte le esigenze federali in materia di sicurezza, controllo e prevenzione della criminalità."

Il primo in Ticino

In tutto il Ticino, l'Admiral di Mendrisio è stato il primo casinò ad aprire le porte. Approfitterà quindi del mese e mezzo che manca all'apertura del Kursaal di Lugano per ritrovare la clientela della fine degli anni '90 e crearsene una nuova.

A Lugano, il via ai grandi giochi - sola concessione A in tutto il Ticino - sarà dato il 29 novembre. Bisognerà invece aspettare il 2004 per l'apertura del casinò di Locarno-Muralto, che aprirà i battenti nel Grand Hôtel.

Intanto comunque l'Admiral dovrà tener conto della realtà del casinò municipale di Campione d'Italia, pochi chilometri più a nord. Una realtà solida che, da 69 anni, ha saputo resistere anche alle bufere più violenti.

L'enclave, non a caso, si è preparata alla sfida coi vicini. Sta costruendo, dietro all'attuale edificio, un nuovo casinò firmato Mario Botta. Dovrebbe aprire entro la fine del 2003, l'inizio del 2004.

Gemma d'Urso, Mendrisio

In breve

Il Casinò Kursaal di Lugano (tipo A) riaprirà il 29 novembre. I dipendenti saranno 250 di cui 70 croupier. Diretto da un Olandese, si dice del Kursaal che sarà il più bel casinò svizzero se non europeo. Appartiene al 66% alla città di Lugano.

Il Casinò Grand Hotel SA di Muralto - tipo B - fa fatica a decollare. L'inizio dei lavori di ristrutturazione è slittato alla primavera del 2003. Dovrebbe aprire entro la primavera 2004.

Il Casinò municipale di Campione d'Italia dovrebbe insediarsi nel nuovo edificio - un'imponente palazzo disegnato da Mario Botta - fra un po' più di un anno.

Fine della finestrella

Fatti e cifre

Il casinò Admiral di Mendrisio ha riaperto mercoledì 9 ottobre alle 14.00 dopo una chiusura durata due anni e mezzo.

Vi lavorano 180 persone di cui 80 croupier, 56 con provata esperienza, gli altri appena diplomati.

55 dipendenti sono stranieri di cui più della metà frontalieri italiani. Il casinò è aperto sino alle 5.00 di mattina.

Dispone di 1000 posteggi esterni ed interni.

Fine della finestrella

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×