Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente francese Emmanuel Macron e la cancelliera Angela Merkel

KEYSTONE/EPA/CARSTEN KOALL

(sda-ats)

Angela Merkel ed Emmanuel Macron progettano un'armonizzazione della tassazione sulle imprese in Germania e Francia.

Secondo quanto riporta la Bild nell'edizione di mercoledì, nella riunione congiunta di alcuni membri dei due gabinetti prevista a fine giugno dovrebbe essere avviata una roadmap comune finalizzata a uniformare le imposte sulle società in entrambi i Paesi.

Un'unione fiscale franco-tedesca di questo tipo segue il vecchio progetto del ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble di un'Europa a due velocità, alla quale altri Stati Ue possono unirsi, scrive il quotidiano, secondo il quale Berlino e Parigi vogliono soprattutto evitare una competizione fiscale al ribasso con l'Europa dell'Est.

"Abbiamo un fondamentale interesse a che Macron abbia successo", ha detto Merkel in una riunione del gruppo parlamentare della Cdu/Csu, secondo quanto scrive la Bild. Il Bundestag, ha aggiunto la cancelliera, verrà di sicuro coinvolto in caso di modifiche dei Trattati.

Già lunedì sera, in una conferenza stampa congiunta con Macron a Berlino, Merkel aveva anticipato l'intenzione di avviare progetti sul sistema fiscale per dare impulso all'Europa e accennato alla possibilità di armonizzare il regime fiscale delle imprese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS