Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Messa pasquale per gli scioperanti

Il vescovo di Lugano Pier Giacomo Grampa ha celebrato la Messa di Pasqua nelle officine FFS Cargo di Bellinzona, dove gli operai scioperano da più di due settimane.

A Pasqua si festeggia la risurrezione del Signore, speriamo che adesso segua anche la rinascita degli atelier delle FFS, ha detto il vescovo, invitando i dipendenti in sciopero al dialogo.

"Il vostro sciopero ha già cambiato molte cose", ha sottolineato Monsignor Grampa, "prego affinché adesso possiate trovare delle soluzioni nuove e valide".

"Il periodo della sofferenza e della morte è passato; crediamo nel futuro e non nel fallimento", ha aggiunto il vescovo indirizzandosi ai circa 1'000 presenti.

Non è la prima che un vescovo ticinese si batte per il mantenimento di posti di lavoro. A metà degli anni '90, Eugenio Corecco aveva ad esempio celebrato una messe nelle acciaierie della Monteforno, stigmatizzando la sete di profitto dei manager.

swissinfo e agenzie

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×