La Svizzera ricorda i suoi soldati

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 novembre 2018 - 10:35

L'esercito svizzero ha perso circa 3000 uomini durante la Prima guerra mondiale. La maggior parte di loro sono morti di malattie, in particolare l'influenza spagnola.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo