Navigation

Un villaggio lacustre rivive sotto una piazza zurighese

Le scoperte archeologiche effettuate sotto la Sechseläutenplatz di Zurigo hanno permesso di portare alla luce una quantità tale di reperti da consentire agli esperti di ricostruire quella che era la vita in un villaggio lacustre 5'000 anni fa. Il sito era stato scoperto nel 2010, durante i lavori di costruzione del parcheggio sotterraneo dell’opera. (SRF News/swissinfo.ch)

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 marzo 2017 - 15:38

Gli archeologi hanno studiato migliaia di pezzi di palafitte, ossa di animali e utensili in pietra. Grazie a questi ritrovamenti sono riusciti a ricostruire la struttura dei villaggi, il modo in cui venivano allevati gli animali e le tecniche artigiane dell'epoca. L'analisi dei parassiti ha inoltre permesso di appurare le cattive condizioni di salute in cui viveva la popolazione. 

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo