Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Natale Presepi, una passione senza frontiere

"Che i visitatori di oggi siano gli espositori di domani": è il motto degli ideatori di una mostra che, dal 14 dicembre al 6 gennaio a Balerna, nel sud della Svizzera, vicino all'Italia, presenta presepi provenienti da entrambi i paesi e promuove l'arte presepiale.

La parola presepio – o presepe – deriva dal latino e significa greppia o mangiatoia e per estenso la stalla o la grotta in cui si trovano. La rappresentazione della Natività fa infatti riferimento al Vangelo di Luca, secondo il quale Gesù alla nascita fu deposto da Maria in una mangiatoia.

Tradizione natalizia cattolica, la cui origine è attribuita a San Francesco d'Assisi, nel corso dei secoli il presepe da scena vivente si è trasformato in allestimenti plastici che, progressivamente, dalle chiese sono entrati anche nelle case e dall'Italia si sono diffusi in varie parti del mondo. Si è così sviluppata una vera e propria arte presepiale, con una grande diversità di scuole e rappresentazioni. Molteplici sono anche i materiali con cui sono costruiti le figure e l'ambiente che riproducono scenicamente la Natività e l'Adorazione dei Magi.

Negli ultimi decenni, grazie all'impegno di appassionati, sono sorti musei, rassegne ed esposizioni di presepi che si sono sviluppati e hanno alimentato l'interesse per questa tradizione natalizia. Tra queste manifestazioni s'inserisce anche la mostra di Balerna, allestita in un suggestivo edificio cinquecentesco, nata nel 2006 per iniziativa di Flavio e Lucio Negri. Padre e figlio hanno tessuto collaborazioni con appassionati di presepi ben oltre i confini del Ticino e della Svizzera.

Frutto di un impegno sull'arco di tutto l'anno, la mostra natalizia costituisce anche un punto di partenza per molti visitatori, che in seguito seguono i corsi di presepistica impartiti dai due organizzatori. L'obiettivo di Flavio e Lucio Negri è di condividere e diffondere questa passione. Il fotografo di swissinfo.ch Christoph Balsiger li ha seguiti durante i lavori di allestimento della mostra

(Foto: Christoph Balsiger, swissinfo.ch, Testo: Sonia Fenazzi, swissinfo.ch)

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Contenuto esterno

Sondaggio

Umfrage

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.