Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una foto delle donne quando erano ancora sequestrate dal Boko Haram

KEYSTONE/AP Extremist Video/AP PHOTO

(sda-ats)

Le 82 ragazze liberate ieri da Boko Haram sono state rilasciate al termine di un negoziato portato avanti per mesi tra il governo nigeriano e i terroristi del nord est e la mediazione del Comitato internazionale della Croce Rossa (CICR) e il governo svizzero.

Lo riportano i media locali.

Proprio i funzionari della Croce Rossa hanno trasferito le giovani concretamente a Banki, dove sono state consegnate alle autorità.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS