Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Pareggio tra Svizzera e Australia

Venerdì a San Gallo, nell'ultimo incontro di preparazione prima di cominciare le qualificazioni agli europei 2012, la nazionale rossocrociata ha concluso a reti inviolate la sfida con l'Australia.

Nel primo tempo, nonostante qualche proiezione in avanti da parte elvetica, è stata soprattutto la squadra gialloverde a rendersi più pericolosa.

Nella ripresa è stata la nazionale rossocrociata a procurarsi alcune buone occasioni: Margairaz e David Degen sono stati particolarmente insidiosi dalle parti di Schwarzer, mentre il capitano Alex Frei è progressivamente calato, fallendo persino un rigore al 60esimo, assegnato dall'arbitro austriaco Einwaller per un fallo di Heill su Degen.

Per quanto concerne la Svizzera, persiste dunque il serio problema di concretezza: nelle ultime dieci partite, i rossocrociati hanno infatti segnato soltanto quattro reti.

Ben diverso l'esito dell'esordio ufficiale nel girone G dei britannici, che gli elvetici affronteranno martedì a Basilea: l'Inghilterra ha battuto 4-0 la Bulgaria, mentre il Montenegro ha sconfitto il Galles per 1-0.

Dal canto suo, la Under 21 svizzera ha battuto per 1-0 l'Irlanda e potrà quindi disputare il doppio spareggio che vale l'accesso all'Europeo categoria.

swissinfo.ch e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×