Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Parte la sessione invernale delle Camere federali

Da lunedì, nuovamente rioccupati i seggi del Consiglio Nazionale (foto: www.parlament.ch)

(swissinfo.ch)

La successione di Ruth Dreifuss in Consiglio federale è il momento più atteso della nuova sessione che inizia lunedì a Berna.

Ma i deputati saranno confrontati con grossi dossier come il preventivo 2003 e la riforma dell'agricoltura e delle assicurazioni sociali.

L'elezione della persona che succederà a Ruth Dreifuss è in programma il 4 dicembre. La stessa mattina dovrebbero essere eletti Pascal Couchepin alla presidenza e Ruth Metzler alla vicepresidenza della Confederazione.

Fra i primi atti della sessione, l'elezione dei presidenti delle due Camere. Yves Christen (PLR/VD) succederà a Liliane Maury Pasquier (PS/GE) alla testa del Consiglio nazionale. Agli Stati, Anton Cottier (PPD/FR) passerà il testimone a Gian-Reto Plattner (PS/BS).

Preventivo corretto

Puntualmente nel corso della sessione, i due Consigli affronteranno il preventivo della Confederazione e il piano finanziario (2004-2006).

Il preventivo 2003, nella versione riveduta e corretta a causa del calo del gettito fiscale, prevede un deficit di 256 milioni di franchi nella versione del Consiglio federale. La commissione delle finanze del Nazionale lo ha ridotto a 156 milioni, mentre quella degli Stati a 249.

Le due Camere sono anche chiamate a pronunciarsi sulle misure urgenti destinate ad evitare il crollo del mercato del latte. Questi provvedimenti permetteranno al settore, a partire dal 2003, di adattare i contingenti alle proprie necessità.

Il Consiglio degli Stati affronterà poi la politica agricola 2007. Tuttavia, questa revisione della legge sull'agricoltura, accolta di misura dalla commissione preparatoria, promette scintille, soprattutto sulla soppressione dei contingenti lattieri.

Pensionamento flessibile

Altra riforma importante all'esame della Camera dei Cantoni: l'11.ma revisione dell'AVS. L'età di pensionamento flessibile e il consolidamento delle finanze saranno al centro dei dibattiti. I senatori dovrebbero seguire nelle grandi linee le decisioni del Nazionale.

Parallelamente affronteranno la prima revisione della legge sulla previdenza professionale (LPP). Contrariamente alla Camera del popolo, gli Stati non dovrebbero elargire favori ai bassi redditi.

Diritto degli handicappati

Sempre nel settore delle assicurazioni sociali, il Consiglio nazionale si occuperà del progetto di congedo maternità di 14 settimane pagate attraverso le indennità per perdita di guadagno (IPG). Il progetto, frutto di un'iniziativa parlamentare sostenuta dal Consiglio federale, dovrebbe facilmente superare l'esame.

Il Nazionale affronterà pure le divergenze sulla quarta revisione dell'AI ed esaminerà l'iniziativa parlamentare "Uguali diritti per le persone handicappate", depositata nel 1999. Contro il parere del governo e degli Stati, la commissione del Nazionale ha proposto di accettare questo testo con 12 voti contro 10.

La Camera del popolo affronterà pure la revisione parziale della legge sull'assicurazione malattia per quanto riguarda il finanziamento degli ospedali. Si pronuncerà anche sull'iniziativa popolare del PS "la salute a prezzi accessibili".

Sgravi fiscali e "Avanti"

Il Nazionale tratterà ancora le divergenze nel "pacchetto" di sgravi fiscali. Mentre gli Stati hanno risparmiato in tutti i settori, la commissione della Camera del popolo ha limato soltanto 385 milioni.

Al Nazionale saranno poi di scena l'iniziativa popolare "Avanti", che chiede, tra l'altro, il raddoppio della galleria stradale del San Gottardo, e il relativo controprogetto del Consiglio federale, nel quale la commissione ha inserito praticamente i contenuti dell'iniziativa. Si parlerà ancora della legge sul servizio civile e di quella sul trasferimento di beni culturali.

Il Consiglio degli Stati si occuperà anche dell'imposizione del tabacco. Avrà all'ordine del giorno le divergenze in materia di legge sull'energia nucleare, di revisione del diritto d'affitto e di Gen-Lex.

swissinfo e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×