Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Più camion dal Gottardo

Fra le 05.00 e le 08.00 e fra le 20.00 e le 22.00, i «bisonti» potranno circolare nel tunnel a un ritmo di due ore

(Keystone)

Da lunedì sarà aumentata la capacità di transito dei camion attraverso la galleria autostradale del San Gottardo. Nuove misure che permetteranno di aumentare da 3'100 a 3'500 al giorno i passaggi dei mezzi pesanti.

Vantaggio per i camionisti svizzeri

Dalla settimana prossima, i camion potranno transitare a un ritmo di quattro ore (invece di due come avviene oggi) tra Amsteg e Quinto, indica un comunicato di venerdì del Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC). La soluzione è stata decisa per far fronte agli ingorghi creatisi dopo la riapertura della galleria in dicembre.

Fra le 05.00 e le 08.00 e fra le 20.00 e le 22.00, i «bisonti» potranno circolare nel tunnel a un ritmo di due ore, ha indicato all'ats Michael Gehrken, portavoce dell'Ufficio federale delle strade (USTRA). Queste misure sono destinate soprattutto ai camionisti svizzeri, che arrivano all'entrata del traforo prima la mattina e più tardi la sera rispetto ai colleghi stranieri.

Aree di sosta

Lunedì entrerà in funzione anche l'area di sosta nel canton Nidvaldo. Il DATEC sta inoltre valutando la possibilità di sostituire o integrare quest'area con un'altra, prevista al di fuori della rete autostradale. Il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS) si occuperà di verificare se è possibile utilizzare a questo scopo l'aerodromo militare di Alpnach (OW).

Per il canton Obvaldo, i lavori necessari per creare un collegamento diretto fra la A8 e la A2 potrebbero essere avviati in tempi rapidi. In Ticino non sarà creata una seconda area di sosta, né sull'autostrada a tre corsie nei pressi di Bellinzona, né a Sigirino.

Con queste misure, la Confederazione conta di mantenere entro un limite di sei ore i tempi di attesa per il transito tra Lucerna e il Cantone Ticino, anche se il traffico dovesse aumentare nei prossimi mesi, come previsto.

Misure contro i blocchi del traffico

Per far fronte ai blocchi del traffico annunciati dagli autotrasportatori italiani, le autorità federali e i cantoni hanno messo a punto alcune misure preventive. Il traffico in direzione sud sarà deviato verso alcune aree di sosta al di fuori dell'autostrada. Il DATEC sconsiglia pertanto di mettersi in viaggio in direzione sud.

swissinfo e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×