Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

"Allentare il freno all'indebitamento"

Prevedere un nuovo pacchetto congiunturale e allentare il freno all'indebitamento della Confederazione: sono le ricette del presidente di "economiesuisse" nel caso in cui la crisi dovesse peggiorare.

Secondo Gerold Bührer, presidente dell'organizzazione padronale svizzera, occorre prepararsi a prendere nuove misure in soccorso dell'economia se la crisi dovesse peggiorare. Lo ha dichiarato in un'intervista al domenicale "NZZ am Sonntag".

Bührer stima al 50% le probabilità che la Confederazione debba presentare un pacchetto supplementare – il terzo – di misure per fare fronte alla crisi congiunturale. Il presidente immagina un pacchetto di misure di durata limitata, che non sia però unicamente una risposta alle pressioni di quei settori sostenuti dalle lobby.

Gerold Bührer ritiene tuttavia che la priorità, al di là delle misure congiunturali, vada data al miglioramento della competitività a lungo termine. "Le difficoltà sono più forti del previsto – riconosce il dirigente – e ora, dopo la piazza finanziaria, cominciano a colpire l'industria".

In un contesto di grande incertezza e di mancanza di fiducia nella forza finanziaria della Svizzera, il presidente di "economiesuisse" ritiene che il governo debba valutare la possibilità di allentare il freno all'indebitamento, per dare più ossigeno e margini di manovra all'economia.


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×