Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Camera del popolo Tagli di contributi statali per tutti, ma non per i contadini

La scure dei risparmi federali… risparmia il settore agricolo svizzero: questo almeno secondo la volontà della Camera del popolo, che si è opposta alla proposta governativa di diminuire di un po' più di mezzo miliardo di franchi dei mezzi finanziari in favore dell'agricoltura per il periodo 2018-2021. Per sapere se saranno definitivamente graziati i contadini elvetici devono ora aspettare la decisione della Camera dei Cantoni.

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nel messaggio al parlamento, il governo aveva fissato a 13,287 miliardi il limite massimo delle spese per l'agricoltura per gli anni 2018-2021, ossia 514 milioni in meno rispetto al periodo 2014-2017. Il Governo aveva precisato che questa riduzione è dovuta principalmente al Programma di stabilizzazione 2017-2019.

Una riduzione giudicata fuori luogo da una maggioranza di deputati - 119 contro 59 e 10 astenuti -, secondo i quali non solo i contadini hanno già dovuto fare sacrifici per adeguarsi alla nuova politica agricola 2014-2017, ma in futuro dovranno affrontare esigenze supplementari. 

Intanto i redditi agricoli continuano a diminuire.

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

swissinfo.ch con RSI e Ats (TG delle ore 20:00 del 15.09.16)

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×