Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Frontiera sud Un richiedente l’asilo sue due entra dal Ticino

Una persona su due di tutte coloro che entrano clandestinamente in Svizzera transita attraverso la frontiera tra l’Italia e il Canton Ticino. Tre volte su quattro viaggiando su treni provenienti da Milano, mentre gli altri richiedenti l’asilo giungono dalla strada. È quanto ha indicato l'Amministrazione federale delle dogane. 

Un clandestino su tre entra invece varcando il confine dalla Francia o dall’Italia verso un Cantone romando. La Svizzera tedesca, dove il dibattito intorno all'asilo e ai richiedenti eritrei si va amplificando in vista delle elezioni federali, conta soltanto il 20% di entrate illegali. 

In totale in tutto il Paese sono stati contati 13.168 soggiorni illegali nei primi sette mesi dell'anno, soprattutto di eritrei. Presto dovrebbe venir superato il totale dello scorso anno (14'265).

Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

swissinfo.ch e tvsvizzera.it (TG del 13.8.15)

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×