Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

L'UDC il partito più forte a Glarona

L'Unione democratica di centro (UDC) ha conquistato la maggioranza relativa di seggi nelle elezioni per il rinnovo del parlamento del canton Glarona. Vincitori dello scrutinio anche il Partito borghese democratico (PBD) e il Partito ecologista svizzero (PES).

Nonostante la scissione con il PBD, l'UDC rimane la maggior forza politica glaronese, alla luce dei risultati delle elezioni legislative tenute questa fine settimana. Lo schieramento di destra ha approfittato tra l'altro di un nuovo vistoso calo di consensi registrato dal Partito liberale radicale (PLR) e dal Partito popolare democratico (PPD).

Il nuovo parlamento cantonale, il cui numero di seggi è stato ridotto da 80 a 60, sarà ora formato da 17 rappresentanti dell'UDC (-2), 12 del PLR (-11), 10 del PBD (+2), 8 del Partito socialista (-4), 7 del PES (+1) e 6 del PPD (-6).

swissinfo.ch e agenzie


Link

×