Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Prospettive: Jean-François Steiert Soddisfare le esigenze fisiche e mentali

photo_steiert-38741456

Nato nel 1961, Jean-François Steiert è deputato del Partito socialista, eletto nel canton Friburgo 

(Keystone)

Il deputato socialista Jean-Francois Steiert difende da molti anni i diritti dei pazienti. Ai suoi occhi, la maggiore sfida per il futuro, in seguito all’invecchiamento della società, sarà quella di assicurare l’assistenza sanitaria alle persone anziane. 

Nel 2008, Steiert ha presentato una mozione in cui chiede al governo di elaborare una strategia nazionale per affrontare il fenomeno della crescente demenza senile. La proposta è stata inizialmente respinta, ma alla fine del 2013 il governo ha presentato una strategia 2014-2017 per alleviare questo problema. 

Nel 2009, la demenza ha provocato costi pari a 6,9 miliardi di franchi. "Tra l’80% e il 90% delle spese causate dal cancro e da molte altre patologie concernono farmaci, medici, terapisti e ospedali", spiega Steiert. "Nel caso della demenza vi sono altre priorità: il 90% dei costi è legato al tempo. Abbiamo un problema reale per trovare il tempo e le competenze necessarie per trattare le persone anziane". 

Molti pazienti affetti da demenza sono inizialmente curati dalle loro famiglie. Quando le cure diventano un fardello troppo pesante, molti malati vengono affidati alle case di cura. "Dobbiamo riflettere sulle cure e fare in modo che i pazienti possano rimanere a casa fino a quando è possibile", afferma Steiert. 

Mentre aumenta il numero di persone anziane con problemi mentali e fisici, si accresce anche la carenza di personale sanitario competente per prodigare le cure necessarie. Occorre rendere le professioni sanitarie più attraenti e formare più infermieri e più medici che possano fornire assistenza medica di base, afferma Steiert. 

Secondo il deputato, bisogna inoltre cambiare l’orientamento degli studi di medicina. "Oggi, vi è un sistema di selezione per accedere alla facoltà di medicina, ma probabilmente non si selezionano le persone giuste. Si scelgono persone con competenze molto teoriche, tra cui di matematica o chimica. Si tratta di riorientare gli studi nell'interesse della società". 

«Dove si vede a 75 anni?" 

Jean-Francois Steiert: "A casa, naturalmente! Il più a lungo possibile". 


Traduzione di Armando Mombelli

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.