Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Marie-Gabrielle Ineichen-Fleisch.

Keystone/LUKAS LEHMANN

(sda-ats)

Il premio per la "legge più stupida e inutile" va quest'anno alla Segreteria di Stato dell'economia (SECO) e alla sua direttrice Marie-Gabrielle Ineichen-Fleisch per la decisione di applicare anche in Svizzera le nuove norme UE sui guanti da barbecue.

In Europa si calcola che 80'000 perone riportano ogni anno ustioni alle dita mentre utilizzano un forno o durante una grigliata. L'UE ha perciò emanato un'ordinanza che impone che partire dal 2018 i guanti da forno e da barbecue siano muniti del marchio CE e siano accompagnati da un foglio con le istruzioni d'uso.

La Svizzera ha deciso di applicare queste norme e di adattare la legge federale in materia. Per questo motivo la direttrice della SECO ha ricevuto questa sera, in una cerimonia organizzata a Zurigo, il "Rostiger Paragraph" (letteralmente: paragrafo arrugginito), ha reso noto il consigliere nazionale zurighese dell'UDC Gregor Rutz.

Rutz è il presidente di "IG Freiheit" (Priorità Libertà), l'associazione di cui fanno parte esponenti dei tre partiti "borghesi" che assegna ogni anno dal 2007 il premio alla legge considerata più inutile.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS