Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Prima medaglia svizzera alle Paralimpiadi

Vincendo l'argento nello slalom gigante (categoria "Seduti"), Christoph Kunz, 28 anni, ha regalato alla Svizzera la prima medaglia alle Paralimpiadi in corso a Vancouver.

La gara, rinviata a più riprese a causa del maltempo, è stata vinta dal tedesco Martin Braxenthaler, alla decima medaglia paralimpica della carriera.

L'elvetico Christoph Kunz, in testa dopo la prima manche, si è aggiudicato l'argento (a 2"55 di ritardo), precedendo il giapponese Takeshi Suzuki.

La selezione elvetica è presente alla decima edizione dei Giochi paralimpici - in programma dal 12 al 21 marzo 2010 - con quindici atleti (dieci uomini e cinque donne).

Gli svizzeri gareggiano in tutte le discipline, escluso l'hockey su slittino. Le speranze di altre medaglie sono legate allo sci alpino, e in particolare all'emiplegico Thomas Pfyl. Il 23enne svittese ha vinto la coppa del mondo nel 2007 e nel 2008.

Alle Paralimpiadi di Torino, Pfyl aveva conquistato un argento e un bronzo ed era stato l'unico svizzero a salire sul podio.

swissinfo.ch e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.