Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Reddito delle famiglie Come spendono i loro soldi gli svizzeri?

un cagnolino mentre viene pettinato

I nuclei familiari in Svizzera spendono in media 89 franchi al mese per un cane o un gatto.

(Keystone)

Il reddito medio di un nucleo familiare in Svizzera era di 6'957 franchi al mese nel 2015, secondo gli ultimi dati dell’Ufficio federale di statistica. Circa 560 franchi al mese sono stati spesi per il tempo libero e la cultura. E 89 franchi per cani o gatti.

Il reddito disponibile medio dei nuclei familiari è calcolato deducendo le spese obbligatorie dal reddito lordo. Nel 2015, queste spese ammontavano a circa 2'990 franchi al mese (circa il 30% del reddito lordo). Soltanto per le imposte si versavano 1'208 franchi al mese (12,1%). Tra le altre spese più importanti c’erano i contributi alle assicurazioni sociali (9,8%) e i premi per l’assicurazione malattia (5,9%).

Gran parte del reddito disponibile, ovvero 5'298 franchi, era utilizzato per l’acquisto di beni e servizi. A incidere maggiormente sul budget domestico erano poi l’affitto e le spese per l’energia, per un totale di quasi 1'460 franchi al mese (14,7%), le spese per i trasporti (7,6%), per i prodotti alimentari e le bevande analcoliche (6,3%), per il tempo libero e la cultura (5,6%). In media, chi aveva un gatto o un cane spendeva 89 franchi al mese.

Tolte le spese, a un nucleo familiare composto in media di 2,7 persone rimanevano 1'388 franchi da destinare al risparmio, stando ai calcoliLink esterno dell’Ufficio federale di statistica (UFS). Non tutti i nuclei guadagnavano però 6'957 franchi al mese: nel 2015, il 61% di essi disponeva di un reddito disponibile inferiore alla media nazionale.

(1)

spese principali di un nucleo familiare in svizzera nel 2015

Le cifre pubblicate la settimana scorsa, sempre dall’UFS, mostrano che malgrado l’alto tenore di vita, la Svizzera è un paese in cui molte famiglie faticano a pagare le bollette. Stando all’indagine sui redditi e le condizioni di vitaLink esterno, nel 2016 il 6,9% della popolazione era esposto a un rischio di povertà persistente.

swissinfo.ch/lj

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×