Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Rifugiati A Zurigo un'esposizione per capire cosa prova chi fugge dalla guerra

Cosa significa dover fuggire dalla guerra, abbandonare la propria casa e intraprendere un lungo e rischioso viaggio verso un paese sconosciuto? È uno dei tanti interrogativi sollevati dal Museo nazionale di Zurigo, che attraverso la mostra "Fuggire" intende far luce sulla tragica situazione dei rifugiati nel mondo. 

Promossa da diverse entità svizzere attive nel campo della migrazione e dall’Alto commissariato ONU per i rifugiati (UNHCR), l’esposizione invita il pubblico a scoprire le storie di chi è costretto a fuggire dalla violenza, dalla persecuzione o dalle conseguenze del cambiamento climatico.

La mostra, aperta fino al marzo 2017, dà la possibilità ai visitatori di calarsi nei panni dei protagonisti di queste tragiche vicende e di capire cosa vuole dire arrivare in un luogo in cui non si è attesi da nessuno.

Stando alle cifre dell’UNHCR, i rifigurati e gli sfollati nel mondo sono oltre 65 milioni, la cifra più alta mai registrata dopo la Seconda guerra mondiale. Il 90% di loro dipende dalla solidarietà internazionale. L’esposizione ha per obiettivo anche di informare sugli aiuti internazionali e sulla politica svizzera d’asilo. 

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.