Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Ringier va a gonfie vele

Risultato record, il sesto in sei anni, per il gruppo editoriale svizzero Ringier, che l'anno scorso ha registrato utile netto di 102,7 milioni di franchi.

Nel 2007 il gigante editoriale ha fatto segnare una crescita del 50% rispetto all'anno precedente, mentre il giro d'affari è aumentato del 9%, per attestarsi a 1,458 miliardi.

Nel settore dei media elettronici il fatturato è cresciuto del 16,4%. Ed è sempre e ancora in Svizzera, come negli anni precedenti, che è stata realizzata la parte più importante del fatturato, pari a 880,9 milioni di franchi.

Sui mercati dell'Europa centrale e dell'est – dove il gruppo editoriale svizzero ha proceduto negli ultimi anni a notevoli investimenti - il fatturato è aumentato complessivamente del 17,7% ed ha raggiunto 506,3 milioni di franchi.

L'evoluzione, spiega il gruppo elvetico presente in dieci paesi, è stata molto diversa da un mercato all'altro. In Asia, per esempio, il giro d'affari è progredito del 14,6% a 71,3 milioni di franchi.

Buone notizie anche sul fronte degli investimenti che hanno raggiunto 123,8 milioni di franchi, in netto aumento rispetto agli 88,7 milioni dell'anno precedente. In Svizzera gli investimenti hanno interessato in particolare la modernizzazione del centro per la stampa di giornali Ringier Print di Adligenswil (LU) e la partecipazione a Radio Energy.


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×