Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'ex capo della campagna elettorale di Donald Trump, Paul Manafort, in un'immagine dello scorso 6 novembre.

KEYSTONE/AP/JACQUELYN MARTIN

(sda-ats)

Paul Manafort, ex capo della campagna elettorale di Donald Trump arrestato nel Russiagate per evasione e riciclaggio, ha avviato una causa contro il procuratore speciale Robert Mueller.

La causa è diretta anche contro il vice attorney generale Rod Rosenstein che lo ha nominato e contro lo stesso Dipartimento di giustizia.

La tesi di Manafort è che Mueller abbia ecceduto nei suoi poteri durante le indagini, come pure Rosenstein nel garantirgli "carta bianca nell'indagare e incriminare in relazione a qualsiasi cosa si imbatta".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS